Oggi domenica, 25th Ottobre 2020
MEDICUORE

Associazione Medici Brianza e Milano Onlus

ARCHIVIO STORICO

LOCANDINE

RASSEGNA STAMPA

Covid-19 – Regione Lombardia stanzia fondi per macchinari e personale

Covid-19 – Regione Lombardia stanzia fondi per macchinari e personale

L’annuncio è del governatore Attilio Fontana

Con un video postato sulla propria pagina Facebook , Attilio Fontana, Governatore della Regione Lombardia, ha annunciato l’erogazione di un importante fondo economico in favore delle strutture ospedaliere.

Una cifra di ben 50 milioni di euro da suddividere per l’acquisto di nuovi macchinari per aumentare e migliorare i reparti di rianimazione, ed altri per l’assunzione di nuovi medici ed infermieri.

Fontana ha poi ricordato che “da ieri è entrata in vigore la norma che vi avevamo promesso per cui nessuno in Regione Lombardia pagherà più il superticket”.

“Usate qualche attenzione quando siete in compagnia – ha proseguito ancora il Governatore – e non create assembramenti. Con qualche accorgimento riusciremo a sconfiggere la diffusione del virus e a riprendere la nostra vita senza limitazioni”.

Infine, il Governatore Fontana ha voluto salutare così l’Assessore allo sviluppo economico, Mattinzoli, ricoverato in queste ore per il Covid-19: “Lo salutiamo con affetto e siamo convinti che tornerà presto con noi a lottare per tutti i nostri cittadini”.

Roberto Sabatino

Nato a Rapallo (GE) il 15 maggio 1982, lavora dal 2007 come educatore nelle scuole della Brianza con bambini-adolescenti certificati. A ciò unisce passione per lo sport ed i suoi racconti: dal 2010 è speaker radiofonico su YoungRadio.it con la trasmissione Sport in Condotta, nel 2013 è stato addetto stampa del Basket Como, mentre dal 2014 racconta le partite del campionato di Lega Pro sulla webtv Eleven Sports. Nel 2015 ha vinto il workshop ed è entrato nella redazione di Sportitalia, nel 2019 ha pubblicato il suo primo libro "Noi che vincemmo a Wembley". Da gennaio 2020 è responsabile della comunicazione per Medicuore Onlus

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE ULTIME x