Oggi venerdì, 30th Settembre 2022
MEDICUORE

Associazione Medici Brianza e Milano Onlus

ARCHIVIO STORICO

LOCANDINE

RASSEGNA STAMPA

Covid-19: Comune di Arcore, le disposizioni del sindaco Colombo

Covid-19: Comune di Arcore, le disposizioni del sindaco Colombo

La nota ufficiale del primo cittadino

Riportiamo le parole del Sindaco di Arcore, Rosalba Colombo, sulle nuove disposizioni legate ai comportamenti derivanti dalla diffusione del virus Covid-19, che ha già comportato la proroga alle chiusure delle scuole di ogni grado fino al prossimo 15 marzo 2020.

“Il Consiglio dei Ministri, su indicazione del comitato scientifico per l’emergenza coronavirus e l’Istituto Superiore di Sanità, ha appena deciso che tutte le scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale saranno chiuse fino al 15 marzo compreso, salvo aggiornamenti. Le successive disposizioni sono valide fino a 03 aprile. Sono sospese tutti i congressi, riunioni meeting, eventi in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato per lo svolgimento di servizi di pubblica utilità. Sono sospese tutte le manifestazioni ed eventi pubblici e privati che comportano affollamento di persone e che non garantiscano la distanza interpersonale di sicurezza di 1 metro. Sono sospese tutte le manifestazioni sportive di ogni ordine e disciplina svolti in ogni luogo, pubblico e privato; resta consentito lo svolgimento di gare agonistiche a porte chiuse o all’aperto senza presenza di pubblico. Possono essere svolti allenamenti di atleti agonisti a porte chiuse o all’aperto senza pubblico. Resta inteso che le associazioni le società sportive debbano garantire controlli doni per il contenimento del Covid-19 da parte del proprio personale medico. Sono sospesi i viaggi di istruzione. È fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale d’attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione dei pronto soccorso. L’accesso alle strutture RSA per anziani e simili è vietata da parte dei parenti salvo diversa disposizione delle autorità sanitarie. Restano validi inoltre i precedenti provvedimenti dell’ordinanza di domenica 1 marzo per Regione Lombardia. Altri aggiornamenti e dettagli nel corso delle prossime ore!”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LE ULTIME x